Veio Notizie

Riano. Il nuovo anfiteatro comunale sarà in memoria di Luciano Pavarotti

Riano. Il nuovo anfiteatro comunale sarà in memoria di Luciano Pavarotti

Riano. Il nuovo anfiteatro comunale sarà in memoria di Luciano Pavarotti
giugno 07
16:12 2016

Il nuovo anfiteatro previsto nel piano “URBE RAIANI” sarà dedicato alla memoria del Maestro Luciano Pavarotti. Questa è l’intesa raggiunta a Modena tra la moglie del grande tenore Nicoletta Mantovani, la Coordinatrice di Urbe Raiani Anna Ovidi ed il Sindaco di Riano Marinella Ricceri. Un’intesa al femminile per sostenere l’economia del territorio ed offrire la grande opportunità ai giovani talenti italiani ed internazionali sulle orme dell’intramontabile Big Luciano.

Il nuovo anfiteatro della Capitale nel piano di riqualificazione d’area denominato “URBE RAIANI” varato nel Comune di Riano, nel più ampio progetto di internazionalizzazione K2impresitaly, sarà dedicato alla memoria del Maestro Luciano Pavarotti.

L’opera sarà l’apripista per una nuova concezione delle aree limitrofe alle grandi città metropolitane. Storia, tradizione, cultura, industria e commercio si fondono per dare vita ad un progetto di sviluppo immobiliare sostenibile integrato ed a servizio alle aree culturali industriali e commerciali, con lo scopo di creare nuovi posti di lavoro stabili ed il sano ripopolamento di zone che ad oggi sono abbandonate o comunque sottoutilizzate. “URBE RAIANI” propone una soluzione innovativa con una specifica vocazione allo sviluppo culturale ed economico della zona. Nel progetto è previsto un nuovo anfiteatro/arena – alle porte della Capitale – con una capienza di oltre seimila posti, immerso nella tradizionali cave di tufo come nelle universalmente note Terme di Caracalla.

Si prevede che oltre le attività liriche nel Teatro all’aperto, molte e di grande profilo artistico saranno le iniziative permanenti e stagionali, musicali e culturali, realizzabili nel nuovo spazio individuato a prestigio della Città Eterna che dona il nome al Piano. Questa è l’intesa raggiunta a Modena tra la moglie del grande tenore Nicoletta Mantovani, la Coordinatrice di Urbe Raiani Anna Ovidi ed il Sindaco di Riano Marinella Ricceri. Un’intesa al femminile per sostenere l’economia del territorio ed offrire la grande opportunità ai giovani talenti italiani ed internazionali sulle orme dell’intramontabile Big Luciano.

La LINK CAMPUS UNIVERSITY di Roma, partner del progetto e da tempo impegnata con un corso di
laurea nell’area DAMS, potrà contribuire alla formazione accademica dei futuri professionisti dello spettacolo. Il PIANO URBE RAIANI è un complesso immobiliare costituito da nuove strutture ricettive, culturali, espositive, sportive e ludiche nonché residenziali negli accessori di servizio, come illustrato nel primo suggestivo Masterplan pervenuto da un primario Studio di Architettura statunitense.

Proposto al Comune di Riano, provincia nord a confine con Roma, dall’attività del K2impresitaly, il concept di internazionalizzazione complessa del territorio promosso dall’iniziativa del MISE e meritevole della Medaglia del Presidente della Repubblica al debutto presso la Link Campus University di Roma nel maggio 2014. La grande area di oltre 50 ettari è già approvata e disciplinata regolarmente dagli strumenti urbanistici territoriali per garantire l’immediato sviluppo economico a beneficio della crescita sociale e occupazionale sulle quali la cittadinanza attende futuro e le istituzioni centrali, particolarmente la Presidenza del Consiglio dei Ministri, sono state coinvolte. Il progetto che prevede un investimento di oltre 300 milioni di euro ha già raccolto l’interesse alle maggiori società internazionali di project financing ed engineering. Presto l’iniziativa di lancio e la Conferenza Stampa con invito dei media nazionali e internazionali.

Share

Related Articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi