Veio Notizie

Presentato in Comune il progetto “Reti di Impresa Formello”

Presentato in Comune il progetto “Reti di Impresa Formello”

Presentato in Comune il progetto “Reti di Impresa Formello”
novembre 14
18:33 2016

È stato presentato oggi nella sede del Comune di Formello il progetto “Reti di Impresa Formello”. L’ iniziativa prevede la costituzione di una associazione di commerciati finalizzata a favorire la collaborazione reciproca volta ad incrementare lo sviluppo di una tessuto commerciale solido, capace di far fronte alle sfide del futuro e alla realizzazione di attività di supporto per il rilancio delle attività produttive e della città stessa.

Tramite il progetto la rete potrà accedere a finanziamenti regionali e a servizi utili per ottimizzare la gestione delle proprie attività. Il progetto porterà numerose novità per Formello grazie alla possibilità di realizzare nuovi arredi urbani, parcheggi rosa e numerose attività per volte a promuovere il concetto di una città più sostenibile.

Al termine dell’incontro il Primo cittadino Sergio Celestino ha dichiarato: “Formello pullula di cittadini laboriosi che hanno idee innovative, abilità e ambizioni, ma solo attraverso il confronto e l’aiuto reciproco si può crescere.

Durante le riunioni con i commercianti, nel corso di questi anni, è emerso in modo chiaro quanto sia importante fare squadra per la ripresa e lo sviluppo del nostro territorio, partendo dalla valorizzazione dei luoghi e delle singole attività commerciali.

Oggi questa esigenza condivisa ha trovato uno sfogo in Reti di Impresa – continua il Sindaco –che porterà a Formello nuovi fondi per il commercio e per la riqualificazione delle vie della città.

Grazie a Reti di Impresa, Formello si avvia finalmente verso l’ultimo miglio dalla crisi economica, che abbiamo tenacemente combattuto in questi anni tramite la valorizzazione della via Francigena e il Polo dell’Audiovisivo, attività che ci hanno permesso di attirare turisti e investitori e a far girare l’economia formellese.

Credo che in politica, come nella vita, si debba sempre guardare avanti– ha concluso Celestino– e non farsi scoraggiare da chi vede sempre il bicchiere mezzo vuoto, profetizzando catastrofi e seminando disfattismo.

Related Articles

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi